Chia  Come arrivare Mappa Info Spiagge Stabilimenti Camping Hotel B&B Agriturismo Case affitto

  Meteo a Chia
 

Siamo anche su

 
 
 

 

 

 

Scoprire  Chia                 

Chia , una frazione del Comune di Domus de Maria in provincia di Cagliari a sud-ovest della Sardegna,  è una piccola località balneare adagiata lungo la costa. Contrariamente a tante località balneari del Mediterraneo caratterizzate da centri storici ove si svolgono le attività di interesse turistico-ricreativo, a Chia è il mare l'attrattiva più consueta e affascinante che con  la sua atmosfera selvaggia e i suoi profumi avvolgenti  cattura l'animo e lo sguardo di chi per la prima volta la sceglie come meta turistica. Con i suoi 6 km di coste, bagnate da un mare limpido con colori che vanno da un azzurro intenso ad un verde smeraldo,  Chia  è una delle località  turistiche più rinomate della Sardegna. Qui, dove la natura è ancora incontaminata, le coste si alternano fra promontori alti e rocciosi e litorali bassi e sabbiosi.Ed è in queste coste, poco distanti dal noto insediamento punico di Nora, che tra il VI e VII  secolo a.C. sorgeva l'antica città cartaginese di Bithia della quale oggi purtroppo sono rimaste solo poche tracce visibili sul sito archeologico. Tutti i reperti rinvenuti nel corso degli scavi effettuati sono conservati presso il Museo Archeologico di Cagliari ed il Museo di Domus de Maria. 

Gli stagni costieri di Chia e Spartivento, immediatamente a ridosso delle dune,sono abituali aree di sosta e nidificazione di varie specie di uccelli acquatici che contribuiscono ad impreziosire ulteriormente uno scenario naturale con pochi riscontri nell'intero Mediterraneo. I fenicotteri rosa sono ormai diventati familiari per i turisti che transitano lungo le rive degli stagni per raggiungere le spiagge.

La torre, di origine spagnola risalente al XVII secolo, è il simbolo di Chia. Visibile da tutte le spiagge, anche la  notte quando la luce dei riflettori la illuminano rendendo la sua immagine ancora più suggestiva, sorge sul promontorio che custodiva l'acropoli dell'antica città punica di Bithia. La si può raggiungere a piedi in 5 minuti partendo dal porticciolo presi dallo stupore di fronte ad un panorama splendido che avvolge nello sfondo blu del mare e del cielo la costa fino al faro di Capo Spartivento.

 

Le dune modulate dai venti su tutto il litorale di Chia sono un altro  elemento naturale che arricchiscono ancor più questa bellissima località che si estende fino a Capo Spartivento, il lembo più a sud della Sardegna dopo Capo Teulada.Qui si trova il Faro di Capo Spartivento, una visuale spalancata sul blu di Capo Malfatano e Capo Teulada da una parte, sulle spiagge dorate di Chia dall'altra. Provare per credere... nel silenzio il vento, il mare e voi....   

 

 

 Banner Airc

Copyright 2015 © www.chia.it  -  cookie polycy